SITO ACQUEDOTTO AUGUSTEO – CONFERENZA STAMPA

LA SCOPERTA DI UN TRATTO DELL’ACQUEDOTTO AUGUSTEO nell’area VERGINI-SANITÀ

 Un’eccezionale scoperta, frutto della sinergia tra Associazioni Culturali impegnate da anni sul territorio, sarà presentata al pubblico venerdì 2 ottobre alle ore 11,00 a Palazzo de’ Liguoro in via Arena Sanità, 12. Seguirà la visita al sito archeologico, con accesso dall’adiacente Palazzo Peschici-Maresca. I locali, di proprietà dell’Arciconfraternita dei Pellegrini, sono stati affidati all’Associazione VerginiSanità allo scopo di condurre attività culturali e di valorizzazione legate al sito.

Il rinvenimento e l’identificazione di un tratto dell’Acquedotto augusteo del Serino costituisce un evento di straordinaria importanza: il passaggio a nord di Neapolis di questa imponente opera d’ingegneria idraulica, segnalato da numerose fonti tra il VI e il XIX sec., non aveva sinora mai avuto riscontro nell’evidenza archeologica.

L’attività di ricerca, recupero e valorizzazione del patrimonio culturale dell’area Vergini-Sanità si inserisce nell’ambito del progetto integrato “OLTRE LE MURA”, oggetto di un protocollo di intesa tra Associazioni Culturali (VerginiSanità, Celanapoli e Riformisti per il Mezzogiorno), l’Università Federico II e l’Ordine degli Ingegneri di Napoli, con l’obiettivo di contribuire alla rinascita sociale e culturale del quartiere.

Con la realizzazione di questo progetto si integreranno gli attuali itinerari di visita al Borgo dei Vergini ed alla Necropoli Ellenistica, con un interessante percorso che, toccando diversi palazzi storici e gli annessi cortili, permetterà di ammirare il complesso sistema di arcate in laterizio di età Augustea e di età Flavia interrate nei secoli dalle cosiddette “lave dei Vergini”.

Presentano il sito i rappresentanti delle associazioni culturali impegnate nel progetto, tra i quali

Paola Silverii, Pippo Pirozzi, Carlo Leggieri, Francesco Colussi, Ciro Galiano, Raffaele D’Ambrosio

modera: Giuliana Covella

Intervengono:

la dott.ssa Adele Campanelli Soprintendente Archeologo

il dott. Vincenzo Galgano Primicerio dell’Arciconfraternita dei Pellegrini

il prof. Aldo Aveta – Università di Napoli Federico II, docente di Restauro Architettonico, Direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio

il prof. Alfredo Buccaro – Università di Napoli Federico II, docente di Storia dell’Architettura, Direttore del Centro di Ricerca CIRICE, autore di approfonditi studi sul comparto urbano

il prof. Giuseppe Camodeca – Università di Napoli “L’Orientale”, docente di Storia Romana

l’ing. Luigi Vinci – Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli

 

sabato 3 ottobre il sito sarà aperto, su invito, agli specialisti del settore

domenica 4 ottobre, sarà accessibile al pubblico, dalle 10 alle 13, previa prenotazione

DCF 1.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi